nel

Black Rain, pt.2 – Murubutu ft DJ Fastcut e Inoki & Mattak- Testo (lyrics)

 

TITOLO : Black Rain, pt.2 

ARTISTA : Murubutu

ARTISTA : DJ Fastcut 

ARTISTA : Inoki & Mattak

Anno Uscita 2022

 

 

TopLyrics: Black Rain, pt.2 – Murubutu ft DJ Fastcut e Inoki & Mattak

James Logan

Sopra il cielo sole luce perfetta (Perfetta)
Sotto il cielo grande nube, poi black out (Black out)
Sotto zero, pioggia a fiumi, tempesta (Tempesta)
Cielo nero, lampi e fulmini, Tesla (Tesla)
Ah, tu guarda in alto dove il cielo muore (Seh, seh)
Tu guarda in basso sotto gelo e scorie (Seh, seh)
Su città d’aria nuovo impero Giove (Seh, seh)
Giù città bassa tra veleno e piogge

Sotto gli archi e le torri d’oligarchi ed accoliti
Una nubе regna immensa, grigio-nero, mеfitica
Piove forte da giorni, lampi bianchi fra i vortici
Ma ogni goccia resta ferma mentre il cielo precipita (Eh)
A capofitto, dall’alto s’abbatte il triplo (Uh, uh, uh)
Sopra il capo d’ogni schiavo che resta dannato e zitto (Uh, uh, uh)
Mille luci megaschermi e, no, non riesci a contarle
Nube nera piega i servi messi dentro ai container
E giù la massa s’accalca spinta dentro a un delirio
Sente voci da una cassa, prende diktat da un video (Seh, seh)
Sotto l’acqua città bassa come un essere anfibio (Seh, seh)
E questa pioggia che non passa persa dentro a un continuum
E quando il cielo si chiude, qui urlo bieco e paure
Basso ceto cede al peso arreso a questa palude
E chi ha scalato mura al gelo perché ha vinto l’abisso
È tornato indietro cieco perché ha visto la luce

Scappare non conta tanto quanto scegliere
La pioggia sa esattamente quando scendere
Un lampo celere in alto, tutt’altro che leggero
Che quando si accende rende il nero del cielo bianco cenere
Una nube sta piangendo inchiostro che raffiche scaglia
Tempio oscuro, gerarchia nei cieli a piramide Maya
May day, piove un miscuglio che qua ogni martire bagna
Black Rain, diluvio buio sopra l’Atlantide d’aria
Marinai su una barca nel pelago
E nonostante in mare ce ne sia di più, non è quella l’acqua che temono (Yeh)
Il popolo immagina terre aride
Anche se pioverà per sempre questa gente c’ha l’anima impermeabile
L’uomo vive in tenebre riflesse (Ah)
Cerca se stesso in luci lette in lettere disperse
Ancora adesso a scuola ai bambini vien chiesto di disegnare il sole
Provando ad immaginare a come sarebbe se esistesse

Sopra il cielo sole luce perfetta (Perfetta)
Sotto il cielo grande nube, poi black out (Black out)
Sotto zero, pioggia a fiumi, tempesta (Tempesta)
Cielo nero, lampi e fulmini, Tesla (Tesla)
Ah, tu guarda in alto dove il cielo muore (Seh, seh)
Tu guarda in basso sotto gelo e scorie (Seh, seh)
Su città d’aria nuovo impero Giove (Seh, seh)
Giù città bassa tra veleno e piogge

Questa pioggia brucia incombe
Questa pioggia tocca il suolo

Uoh
Il vento sibila poesie aramaiche (Aramaiche)
Il tempo stritola le anime stanche (Stanche)
Le panche bianche della brina
Mi ricordano che siamo giù all’inferno ed è inverno mattina
Il cielo parla, dice: “Non sei solo” (Solo)
Io guardo in alto, ma non mi consolo (Non mi consolo, bro)
Ho perso il conto dei miei giorni oscuri
Navigo in questa tempesta elettrica cercando luci
La pioggia scroscia ma non abbastanza
Per lavare via le impurità di una città malvagia
La terra piange ma nessuno sente
Cambiano la pelle di serpente perché sono niente
Questa pozzanghera colore kaki
Riflette rughe, cicatrici e draghi
Cerco un sorriso tra le ombre (Ah, ah)
Ma rimbombano soltanto queste voci dalle catacombe (Ah, ah)
Mi sento un pargolo e anche un vecchio stanco
Nello stesso tempo, perché il tempo non ha più contatto
Ho perso ogni cognizione in questa pioggia senza senso
Che ha sconnesso ogni generazione (Eh, eh, eh)

Ora le nuvole parlano chiaro
Stanno gridando e, no, non smetteranno (Ah)
Tuonano rabbia dietro ai monti bianchi (Rrr)
E il grigio sta arrivando vendicandosi di questi umani (Dead)

Sopra il cielo sole luce perfetta (Perfetta)
Sotto il cielo grande nube, poi black out (Black out)
Sotto zero, pioggia a fiumi, tempesta (Tempesta)
Cielo nero, lampi e fulmini, Tesla (Tesla)
Ah, tu guarda in alto dove il cielo muore (Seh, seh)
Tu guarda in basso sotto gelo e scorie (Seh, seh)
Su città d’aria nuovo impero Giove (Seh, seh)
Giù città bassa tra veleno e piogge

 

Cosa ne pensi?

Scritto da toplyrics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Murubutu e Dhany Palazzo di gemme – Testo (lyrics)

Bruno Mariano Più che perfetto – Testo (lyrics)